10:30 - 19:30

Lunedì - Venerdì

Via dell’Archivio di Stato, 15

00144 Roma

333.6476840

Confronta gli annunci

Certificato di Agibilità

Certificato di Agibilità

Certificato di Agibilità nel Comune di ROMA

Certificato di Agibilità per fabbricati nuovi o condonati.

Il Certificato di Agibilità comprova l’esistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico e degli impianti installati negli edifici, valutate secondo la normativa vigente.

Nel Comune di Roma si può presentare la Domanda di rilascio del Certificato di Agibilità e del Certificato di Agibilità Parziale ai sensi degli art. 24 e 25 del D.P.R. 380/01 oppure depositare l’Attestazione di Agibilità, l’Attestazione di Agibilità Parziale e l’Attestazione di Agibilità per edifici /unità immobiliari dotati di Certificato di Agibilità ai sensi dell’art. 25 c. 5 bis del D.P.R. 380/01 e s.m.i. introdotto dalla Legge 98/2013 modificato dalla Legge 164/2014.

La Domanda e l’Attestazione possono essere presentate:

  • Per l’intero “contenuto” del titolo abilitativo edilizio, (Permesso di Costruire, Concessione Edilizia, Licenza Edilizia, DIA, SCIA, ecc.) e relative varianti (ai sensi dell’art. 24 c. 2 del D.P.R. 380/01).
  • Per “singoli edifici” o “singole porzioni” della costruzione, purché funzionalmente autonomi, qualora siano state realizzate e collaudate le opere di urbanizzazione primaria relative all’intero intervento edilizio e siano state completate le parti comuni relative al singolo edificio o singola porzione della costruzione (ai sensi dell’art. 24 c. 4 bis del D.P.R. 380/01 e s.m.i. introdotto dalla Legge 98/2013)
  • Per “singole unità immobiliari”, purché siano completate le opere strutturali, gli impianti, le parti comuni e le opere di urbanizzazione primarie o dichiarate funzionali rispetto all’edificio oggetto di agibilità parziale.
  • Per unità immobiliari comprese in edifici dotati di Certificato di Agibilità, a seguito di aumento e/o diminuzione dei vani; accorpamento di Unità Immobiliari; frazionamento di Unità Immobiliari; cambi di destinazione d’uso; demolizione e ricostruzione; ampliamento di unità immobiliari; diversa attribuzione di numeri civici alla/e unità immobiliari

purchè non oggetto di condono edilizio ai sensi della Legge 47/85, Legge 724/94, Legge 326/2003.

Qualora le modifiche effettuate non rientrino nelle situazioni sopra descritte, non deve essere presentata l’Attestazione, ma occorre ottemperare agli obblighi di legge previsti dalle normative di settore.

La Domanda per il rilascio del Certificato di Agibilità e l’Attestazione di Agibilità saranno accettate solo sulla Modulistica appositamente predisposta dal Comune di Roma.

La Domanda di rilascio del Certificato di Agibilità se presentata priva e/o incompleta della documentazione obbligatoria ex D.P.R. 380/01 artt. 24 e 25, di quella necessaria per obblighi convenzionali a carico dell’operatore o regolamentari o altre disposizioni normative, della ricevuta del pagamento dei diritti di segreteria, l’Ufficio ne dichiarerà l’irricevibilità o l’inammissibilità o l’improcedibilità o l’infondatezza della stessa, tramite lettera raccomandata, chiudendo il procedimento in forma semplificata, ai sensi dell’art. 2 c. 1 della Legge 241/90  e s.m.i.

L’Attestazione di Agibilità se presentata priva e/o incompleta della documentazione obbligatoria non produrrà effetti giuridici.
Al fine di una corretta presentazione delle varie domande il Comune di Roma ha predisposto:

una Guida alla presentazione della Domanda di Agibilità e della Domanda Parziale di Agibilità

una Guida per la Domanda di Modifica del Certificato di Agibilità

una Guida al deposito dell’Attestazione di Agibilità –

Le ricerche del Certificato di Agibilità, delle  Attestazioni di Silenzio Assenso, del Deposito dell’Attestazione di Agibilità possono essere effettuate on web sul portale di Roma Capitale, previa registrazione, collegandosi alla sezione Archivio Licenze di Agibilità, Abitabilità ed Uso.

Il Certificato di Agibilità con il Condono Edilizio.

Per conseguire il Certificato di Agibilità o Abitabilità per gli immobili già oggetto di domanda di condono e solo per quelli per i quali sia stata già rilasciata la concessione in sanatoria, occorre presentare specifica domanda all’Ufficio Condono Edilizio in Via di Decima n. 96, presso il Protocollo nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle 15,00.

La domanda, modello 10 (scarica qui) sarà accettata esclusivamente se accompagnata da Perizia Tecnica Asseverata compilata sui seguenti modelli:

  • – modello 10/A/1 per immobili d’uso residenziale (scarica qui);
  • – modello 10/A/2 per immobili d’uso residenziale collettivo (scarica qui);
  • – modello 10/A/3 per immobili d’uso commerciale, direzionale, artigianale, industriale (scarica qui)

L’eventuale inosservanza delle disposizioni e/o la compilazione parziale dei suddetti modelli, determineranno il rigetto dell’istanza.    Per l’esatta compilazione della documentazione c’è una apposita  “Guida alla compilazione della richiesta del certificato di agibilitàmodello 10/E (scarica qui).
Sono inoltre disponibili, i tre modelli di Perizia Tecnica Asseverata commentati.

Per la presentazione dell’istanza, si dovrà scaricare il modello specifico per tipologia dell’immobile, procedendo con le seguenti modalità:

  • – estrazione della Guida alla compilazione della richiesta del Certificato di Agibilità;
  • – estrazione del modello commentato per la destinazione d’uso specifica (da utilizzare esclusivamente come guida), nel quale sono indicati i campi obbligatori da compilare;
  • – estrazione del modello non commentato per la destinazione d’uso specifica e relativa redazione (la presentazione di modelli alterati anche solo in parte, determinerà il rigetto della domanda);
  • – presentazione e protocollazione della domanda e della Perizia Tecnica Asseverata presso il Protocollo UCE.

LA PERIZIA TECNICA ASSEVERATA NON DEVE ESSERE GIURATA NE’ TANTOMENO NECESSITANO MARCHE DA BOLLO SUL MODULO.

Per ulteriori info rinviamo al sito del Comune di Roma, Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica: http://www.urbanistica.comune.roma.it/condono-agibilita.html

Post correlati

La provvigione pagata all’agenzia immobiliare si può detrarre dal 730?

La provvigione pagata all'agenzia immobiliare può essere detratta dalla dichiarazione dei redditi. Vediamo come e per quanto.

Continua a leggere
di supporto

Vendere l’usufrutto. Quando si può e come.

Vendere l'usufrutto è una ulteriore possibilità del proprietario di monetizzare il suo immobile...

Continua a leggere
di supporto

Adeguamento Istat per gli affitti. Diritti e doveri di inquilino e proprietario.

Adeguamento Istat per gli affitti: Cosa fare alla scadenza annuale del contratto se la richiesta...

Continua a leggere
di supporto

Partecipa alla discussione